See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Iran: una scimmietta va nello spazio e ne torna giù un'altra

Aftab the monkey before launch into space

La scimmietta Aftab prima del lancio nello spazio. Foto: IRNA

Blogger e testate d'informazione hanno messo in dubbio [en] le dichiarazioni del Governo iraniano secondo le quali sarebbe stata lanciata una scimmia nello spazio, per poi farla rientrare viva il 28 gennaio 2013. Immagini ufficiali — che ritrarrebbero la scimmia prima e dopo il lancio —  non sembrerebbero corrispondere [fa, come i link successivi], facendo così sorgere ulteriori dubbi e sollevando il sospetto che il lancio possa essere stato un falso.

Qui di seguito viene riportata la registrazione del filmato ufficiale andato in onda su una trasmissione del canale nazionale IRIB:

Secondo parecchi utenti del popolare sito iraniano di condivisione di link, Balatarin, il regime sta mentendo e paragonano le immagini della scimmia prima del lancio con una foto della scimmia che sarebbe stata estratta dalla sonda spaziale al ritorno sulla Terra, sottolineando le diversità tra le due.

Ecco le foto:

0,,16563829_303,00

Come si può notare confrontadno la prima foto con l'immagine qui sopra (a destra), la prima scimmia ha un neo sulla sopracciglia destra e ha peli più corti e grigi intorno al volto, mentre la seconda non ha nessun neo e ha invece peli di colore marrone scuro attorno al volto.

Le reazioni dei netizen variano dallo scetticismo totale alle teorie complottiste: il blogger iraniano ‘Hagh mosalam ma’ (‘Il nostro diritto sicuro’) assume un approccio satirico e delinea dei parallelismi tra la presunta missione spaziale con l’elezione presidenziale iraniana del 2009, che molti ritengono sia stata manipolata. Scherza scrivendo:

La scimmia lanciata nello spazio era amica del leader supremo, mentre quella tornata indietro si comportava in modo strano. […] Grazie a Photoshop si possono spedire scimmie su Marte, o addirittura oltre l’atmosfera.

Amir Farshad scrive nel suo blog ’Hot Chocolate‘:

Questa settimana, il [Presidente] Mahmood Ahmadinejad ha dato alla Nazione altre buone notizie sull’evento dei festeggiamenti per il festival internazionale del cinema Fajr (che commemora l’anniversario della vittoria della rivoluzione islamica): “Abbiamo lanciato una scimmia nello spazio e siamo riusciti a sottoporla a un ritocco di chirurgia estetica per rimuovere quel neo, per poi restituirla in buona salute nelle braccia del leader supremo.”

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.