GlobalVoices in Per saperne di più »

Cina: per l'industria cinematografica l'invasione giapponese non è mai terminata

L'inarrestabile produzione di fiction relative all'invasione condotta dal Giappone nei territori cinesi [it] è recentemente finita sotto i riflettori, dopo che la scorsa settimana l'attore TV cinese Shi Zhongpeng ha suscitato clamore per aver sottolineato di aver recitato la parte del soldato giapponese [zh come i link successivi, eccetto ove diversamente indicato] oltre 200 volte l'anno scorso, e di essere riuscito a “morire” ben otto volte nello stesso giorno durante le riprese di diversi sceneggiati.

Da quando Cina e Giappone sono ai ferri corti a causa della disputa territoriale per le isole contese nel Mar Cinese meridionale, l'invasione giapponese della Manciuria nel 1931 è diventata una scelta sicura e di successo per i registi che spesso incappano nella maglie della censura. Per esempio, negli studi televisivi della Hengdian film, nella provincia occidentale dello Zhejiang, circa 48 produzioni relative all'Invasione giapponese della Cina sono state girate nel 2012.

“C'è un limite alle fiction storiche e di spionaggio che possono andare in onda durante la prima fascia” ha detto Zhou Weicheng, general menager della Greentown Media alla Chengdu Business News. ”Cosa possiamo girare al di là dell'invasione giapponese”?

Per queste ragioni, i canali della TV cinese sono inondati da film anti-giapponesi che hanno lo scopo di educare, eufemisticamente parlando, il pubblico cinese. I media cinesi e i netizen hanno sollevato la questione di fronte le autorità ed hanno espresso la propria preoccupazione sulla censura dei film.

Il commentatore Yu Deqing spiega : “L'industria cinematografica cinese presenta due aspetti: da un lato, alcuni argomenti sensibili sono fortemente censurati; dall'altro lato alcuni argomenti di tendenza ricevono finanziamenti governativi, come è successo per i film sull'invasione giapponese. Film con idee innovative che richiedono tecnologie sofisticate difficilmente riescono a superare la censura o ricevere fondi governativi.”

A screenshot of the report about movie extra who has acted as a Japanese soldier over 200 times last year(from youku)

Una schermata dal video su Youku che ritrae la star TV Shi Zhongpeng, che ha interpetato il ruolo del soldato giapponese oltre 200 volte nel 2012.

Educazione o lavaggio del cervello?

Un utente del sito  di micro-blogging Weibo solleva dubbi sulla necessità di produrre così tante fiction.

日军侵华虽然值得我们每一个中国人铭记,但我们是不是真的有必要拍出N*N部出来,并变着法的来丑化日本?让本来是只该对日本法西斯的憎恶,升华成对整个日本民族的憎恶。

Sebben l'invasione giapponese della Cina deve essere ricordata, è davvero necessario girare e trasmetere così tanti film, e cercare così di trovare nuovi modi per demonizzare il Giappone? Questo farà solo crescere il nostro odio per i fascisti giapponesi trasformandolo nell'odio verso la nazione intera.

L'utente leiyang516789991 mette in dubbio l'autenticità del film:

别人的电影都是反射战争的残酷性和非人性,让观众对战争有理性的反思。我们的电影反映的是杀戮的正义性和领导人的英明伟大,让观众对那段真实的历史从始至终都稀里糊涂。没办法,历史这个小姑娘我们就是要打扮成这样的,尔等胆敢乱讲真话,拉出去枪 毙!

Negli altri paesi, i film di guerra sono un riflessione sulla brutalità e disumanizzazione della guerra, che porta il pubblico a riflettere. I nostri film riflettono sulla legittimità dell'uccidere e sulla grandezza dei leader, che porta il pubblica ad essere confuso in merito alle vere vicende storiche. Tuttavia che cosa possiamo fare ? A loro piace mettere degli abiti eleganti a questa ragazzina che noi chiamiamo storia in tutti le maniere che preferiscono, e chiunque prova a dire la verità viene preso e giustiziato!

Anche l'utente  wangwei1976 dice la sua:

抗日片不真实让我们觉得抗战是场游戏,这会误导我们的人民。这是对历史的背叛,强调历史的真实能让我们更清楚的去面对明天!日本拍得日美之间的战争和德国拍得德苏之间的战争,美国人近几年拍得二战大片中,都真实得让人对战争和人性进行深层次的思考。这才是一个民族自信的源泉!

Il ritratto mistificatorio dell'invasione giapponese mi fa sentire come se questo sia solo un gioco, spesso fuorviante. Questo è un tradimento della storia. Comprendere che la vera storia ci permette di affrontare il futuro con le idee chiare. I film giapponesi sulla guerra tra il Giappone e gli Stati Uniti, i film tedeschi sulla guerra tra la Germania e l'Unione Sovietica e i film sulla Seconda Guerra Mondiale hanno ispirato nelle persone una profonda riflessione sulla guerra e l'umanità. Questa è la fonte dell'orgoglio della nazione.

Le conseguenze della censura sui film

L'economista 李子暘 commenta su Weibo la situazione generale della censura mediatica:

抗日剧泛滥是管制的闹剧。投资影视,不是闹着玩的。万一题材通不过,百万千万甚至上亿的投资就要打水漂。谁也受不了。因此,就只好跟 风,题材政治安全是首要考虑的条件。既然抗日题材政府允许,那就赶紧拍。在中国做影视,创新是最可怕最疯狂的,跟风无可指责。

La sovrabbondanza di film relativi all'invasione giapponese è una conseguenza della censura. Investire nei film non uno scherzo. Se l'argomento non incontra il parere positivo della censura, milioni e persino miliardi in investimenti possono andare in fumo. Nessuno può permettersi un rischio del genere. Dunque le persone non hanno scelta se non quella di seguire questa strada. La sicurezza politica è una priorità quando si sceglie il tema centrale. Da quando il governo ha dato il proprio benestare su le tematiche anti-igiapponesi nelle fiction, i produttori non hanno motivo per non sceglierle. In Cina, le novità per quello che riguarda la produzioni di film è la cosa che più spaventa le persone. Nessuno può essere biasimato per seguire il trend.

Infine, 于德清 esprime preoccupazione per la censura su Chengdu Business News:

问题是,过度的行政管制,只会抑制创新和产业的升级。造成抗日剧的低水平和无聊重复的原因,大抵如此。其一个直接后果是,电视的吸引力下降,人们远离沙 发。近年来,大中城市电视开机率已经明显下降。年轻人都上网看美剧、韩剧了。可是,有些管制者仍然不明白,他们把市场管死了,自己还有什么用呢?

Il problema è l'eccessivo controllo amministrativo sopprimerà innovazione e avanzamento industriale, perciò si hanno bassi livelli di produzione e le imitazioni nel realizzare le serie anti-giapponesi. La diretta conseguenza è il declino dell'interesse per la televisione;le persone staranno alla larga dal divano. Negli ultimi anni, specialmente nelle grandi città, i livelli degli ascolti sono crollati significativamente. I giovani preferiscono guardare le serie americane o coreane su internet.Tuttavia, alcuni funzionari non capiscono che hanno portato il mercato dell'intrattenimento verso un punto morto. Cosa ci hanno guadagnato?

1 commento

  • alex wu

    Sicuramente il partito sta sbagliando a seguire questa
    Linea…. pero vale la pena di ricordare che a differenza della Germania i Giapponesi con appoggio usa non hanno mai chiesto scusa ai popoli invasi

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.


regioni del mondo

paesi

lingue