chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Nuovo e-book di GV: African Voices of Hope and Change

Ecco il regalo perfetto per dare il benvenuto all'anno nuovo: il nostro nuovo e-book dedicato alla regione dell’Africa Sub-Sahariana [en, come i link successivi]. L'e-book è al momento disponibile solo in inglese e in corso di traduzione in italiano. African Voices of Hope and Change offre una prospettiva approfondita sulle storie e le persone dell'Africa Sub-Sahariana tramite i nostri migliori post in inglese del 2012. Su circa 800 post relativi a quest'area pubblicati nel corso dell'anno, ne abbiamo selezionati 13 riguardanti Senegal, Uganda, Mozambico, Guinea-Bissau, Ghana, Etiopia, Nigeria, Mauritania, Kenya, Angola e altri Paesi.

African Voices of Hope & ChangeL'e-book può essere scaricato gratuitamente (in formato PDF, ePub o Mobipocket), oppure se ne può mandare una copia a parenti e amici in tutto il mondo, magari come regalo per ringraziarli (o sollecitarli) dell'eventuale donazione a GV. Ma soprattutto, è bene spargere la voce nei propri circuiti online, sui social network e ovunque ci sembri appropriato! 

African Voices of Hope and Change è un'ulteriore prova del “potere del noi“, uno impegno collettivo concentrato su luoghi e persone troppo spesso dimenticate dai media tradizionali, nonostante si preveda nei prossimi anni una diseguale ma promettente crescita anche economica in tutta l'Africa. Come si legge nell'introduzione del libro: “Con l'inizio del nuovo millennio sembrava che il continente africano fosse stato essenzialmente cancellato dalla comunità internazionale… [ma] statistiche recenti suggeriscono che nove delle economie con il più rapido tasso di crescita al mondo siano nell'Africa Sub-Sahariana.”

E mentre molti esperti ritengono che l'impatto più duraturo della tecnologia sarà l'ampliamento del campo dell'educazione, “è altrettanto importante la possibilità di far leva sulla tecnologia per favorire una più generale trasparenza e presa di responsabilità, come dimostrato da iniziative basate su social e citizen media per monitorare le elezioni locali o rendere disponibili i dati governativi su Internet.”

Nata con lo scopo di fornire un contesto più ampio e promuovere la missione di Global Voices, questa raccolta di post del 2012  tenta di analizzare una realtà così complessa e ampliare l'orizzonte per l'anno che sta iniziando. Queste voci ci parlano della volontà di muoversi nella direzione della speranza e del cambiamento, e le loro storie ci rivelano un cammino carico d'impegno e collaborazione.

Grazie a Mohamed Adel per il supporto tecnico e a coloro che hanno variamente contribuito agli articoli selezionati per questo nuovo e-book: Afef Abrougui, Ahmed Jedou, Anna Gueye, Eleanor Staniforth, Endalk, James Propa, Kofi Yeboah, Lova Rakotomalala, Nwachukwu Egbunike, Richard Wanjohi, Sara Gold, Sara Moreira e Ndesanjo Macha.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.