See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Kirghizistan: nota giornalista rapita, scherzo pesante o vera intimidazione?

Nazira Aytbekova, nota presentatrice TV, ha presentato delle accuse penali contro i giornalisti di un giornale scandalistico che l'hanno rapita e minacciata di morte come “esempio pratico di scherzo” per il loro giornale.

Secondo Aytbekova [ru, come i link successivi tranne ove diversamente indicato], che presenta un programma famoso di intrattenimento sulla TV di stato in Kirghizistan, è stata rapita sotto minaccia di un'arma e portata con gli occhi bendati in un'area deserta fuori Bishkek, la capitale del paese. Alcuni uomini l'hanno obbligata a svestirsi in parte, minacciandola di violentarla e ucciderla. Uno degli uomini ha registrato tutta il processo con una telecamera. Dopo un pò di tempo, ad Aytbekova è stato ordinato di chiudere gli occhi. Quando li ha riaperti, ha visto tre giornalisti del tabloid Super-Info di Bishkek i quali le hanno comunicato che era solo uno scherzo.

Aytbekova non ha apprezzato, a dir poco, lo “scherzo”. Parlando ai media dopo l'accaduto, ha affermato di essere stata “vicina all'infarto” durante il sequestro. La madre della giornalista ha detto che Aytbekova soffre di asma e “le sarebbe potuto succedere di tutto”. La giornalista ha presentato [en] una protesta alla polizia.

kg_aytbekova

Nazira Aytbekova scoppia in lacrime mentre parla ai media del suo “finto” rapimento. Fermo immagine dal video ‘Black humor or innocent prank? caricato su Youtube il 2 novembre 2012, da KTRKkg.

Disgusto per lo “scherzo”

Il “falso rapimento” ha innescato un'ondata di commenti arrabbiati sui forum e i social media.

Alina Alymkulova rilancia su Twitter:

@Alisha_A_: Ппц шуточки у “Супер-Инфо”.Всегда говорила,что дурацкая газета.Бедная Назира Айтбекова,могла инфаркт заработать,идиоты.

@Alisha_A_: “Super-info” fa scherzi davvero stupidi. Ho sempre detto che è un giornale stupido. Povera Nazira Aytbekova, avrebbe potuto avere un infarto. Idioti.

Zarema Zhunusova aggiunge:

@Zarema1407: И самое абсурдное,что если бы Айтбекова не подняла шумиху,то читатели лишь похихикали бы над этим “розыгрышем”, опубликованном в газете.

@Zarema1407: La cosa più assurda è che se Aytbekova non avesse fatto storie sull'incidente, i lettori avrebbero semplicemente ridacchiato leggendo “l'esempio pratico di scherzo” pubblicato sul giornale.

Sempre su Twitter Sumsarbek scrive:

@SumsarbekObbO: Сесуальное насилие – это не шутка!!!

@SumsarbekObbO: La violenza sessuale non è uno scherzo!!!

L'utente “smarty” sul forum knews.kg esprime un'opinione simile:

…ну извините, иммитировать износилование это уже не есть розыгрыш!!! Правильно, с такими идиотами только судться.

….Scusate ma lasciare che una donna pensi di essere violentata è molto lontano dall'essere uno scherzo!!! Ha ragione, idioti simili dovrebbero essere portati in tribunale.

Punire il giornale?

Alcuni utenti pensano che il giornale dove lavoravano i giornalisti che hanno rapito Aytbekova avrebbe dovuto essere penalizzato. per esempio l'utente “OOK” propone:

закрыть эту нудную газетёнку за такие розыгрыши…и привлечь к уголовной ответственности этих дебилов за нарушение прав свобод человека и принесения морального и физического вреда…!!

Il noioso giornale dovrebbe essere chiuso per scherzi simili…e questi idioti dovrebbero risponderne in una corte penale per aver violato i diritti e le libertà di una persona e averle causato danni fisici e morali…!!

Il giornale Super-Info, comunque, sostiene che lo staff editoriale non ha autorizzato l'uso di intimidazioni e violenza da parte dei giornalisti che hanno rapito Aytbekova. Due giornalisti coinvolti nell'accaduto sono stati licenziati [en].

Ma alcuni non sono convinti – “Nazgul” scrive:

Руководство Супер инфо уже открестилось от этой истории, возложили вину на самих журналистов, но однако никто не задал вопроса о том, как такое может быть, чтобы журналисты все это творили без ведома руководства. В каждой редакции все действия журналистов обсуждаются на планерках утром, каждый день…

La direzione di Super-info ha già detto che non ha niente a che fare con l'accaduto, dando la colpa ai giornalisti per quanto accaduto. Ad ogni modo, nessuno si è chiesto come è stato possibile che i giornalisti facessero questo senza che la direzione ne fosse stata a conoscenza. In ogni ufficio editoriale, i piani e le attività dei giornalisti sono dicussi durante incontri del mattino che avvengono ogni giorno.

Il giornale ha agito velocemente per minimizzare il danno fatto dall'episodio. Come Adilet Kasymov dichiara su kloop.kg:

Я специально не поленился и посмотрел как они раньше других звезд разыгрывали. Вы удивитесь на сайте все розыгрыши удалили. А также редакция газеты в данное время обзванивают всех звезд которые ранее тоже были разыграны и всех их заставляют подписать что они по собственному желанию были разыграны…

Ho voluto guardare i loro scherzi pratici aventi come protagonisti altre persone famose. Sarete sorpresi, ma hanno rimosso tutti i video con questo tipo di scherzo dal loro sito web. Inoltre, lo staff editoriale del giornale ha chiamato ogni persona che è stata protagonista di questi scherzi, per chiedergli di firmare dei documenti che dichiarino che lo staff ha avuto il loro consenso per partecipare agli scherzi…

Malgrado tutto, il marito di Nazira Aytbekova afferma che farà di tutto per assicurarsi che ogni complice del rapimento di sua moglie sia punito:

То, что они сделали – это унижение, угроза изнасилования, угроза убийства. Все это будет рассматриваться согласно уголовному кодексу. Эти действия попадают под уголовную ответственность. Назад мы не пойдем. В редакции «Супер Инфо» меня не раз просили простить, но о прощении и речи быть не может.

Quello che hanno fatto può essere considerato come umiliazione, minaccia di stupro e minaccia di morte. Tutte queste azioni saranno considerate sotto il codice penale. Tutte queste azioni sono soggette a responsabilità penale. Non torneremo indietro. Il capo editoriale del giornale Super-info mi ha chiesto più volte di perdonarli, ma il perdono è fuori discussione.

Questo post fa parte del Progetto Asia GV dell'Università Americana dell'Asia Centrale a Bishkek, Kirghizistan.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.