See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Africa: quali i maggiori pionieri politici su Twitter?

Il 30 ottobre scorso, il quotidiano inglese The Guardian ha pubblicato un articolo sugli “Utenti Twitter africani più popolari: pionieri della politica nell'epoca del dibattito digitale” [en, come i link successivi]. Vi state chiedendo se David Smith abbia scritto questo pezzo troppo frettolosamente? I blogger di Global Voices che seguono l'Africa sub-sahariana ritengono di sì.

Molti Paesi non sono stati minimamente menzionati e la lista non include alcun politico francofono o lusofono. E che dire della presenza delle donne, in continua crescita nella politica africana? Attualmente, i presidenti del Malawi e della Liberia sono donne, mentre un'adolescente ugandese è diventata la parlamentare più giovane d'Africa.

Ci si chiede se i Paesi al centro della cronaca e i personaggi di spicco non trovino posto nella lista del Guardian. Quali politici* dovrebbero figurarvi?

Altro punto controverso è la diatriba “follower contro impegno”.  Alcuni membri della nostra community hanno fatto notare che esiste una notevole differenza tra il numero di follower e l'incidenza del dibattito o dell'impegno in campo sociopolitico, poiché la lista comprende “i pionieri della politica nell'epoca del dibattito digitale”. Così commentato uno di loro:

Su Twitter, politici come la kenyota Martha Karua sono più coinvolgenti nonostante abbiano meno follower dei quelli più popolari.

Il presidente del Ruanda Paul Kagame incontra dei bambini presso l'impianto tennistico Ibirunga di Musanze Town dopo aver accettato un invito su Twitter inviatogli da un blogger kenyota nel marzo 2011. Foto di SavyKenya, ripresa dietro autorizzazione.

Abbiamo deciso di lanciare un'iniziativa aperta al pubblico atta alla realizzazione di una lista alternativa, aperta a chiunque voglia contribuire.

Quando si aggiunge un politico al documento, è necessario fornire le seguenti informazioni:

  • Nickname Twitter
  • Numero dei contatti seguiti
  • Numero di follower
  • Numero di tweet
  • Breve descrizione dell'uso che fa di Twitter – cosa lo/la rende unico/a?

Collaborate a questa iniziativa contribuendo all'espansione della lista o suggerendo il modo migliore per selezionare le personalità che dovrebbero essere considerate “pionieri della politica africana nell'epoca del dibattito digitale”.

 

* L'idea è limitarsi ai soggetti politici in attività (non su messaggi riguardanti la politica né su leader pubblici).

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.