GlobalVoices in Per saperne di più »

Uzbekistan: social network “nazionale” per controllare i netizen?

Sareste disposti ad abbandonare il vostro account Facebook per passare una piattaforma di social network a carattere “nazionale”? Bene, le autorità uzbeke sperano proprio che gli utenti internet facciano questa scelta. Stanno sfidando la popolarità del più famoso social network in lingua russa Odnoklassniki [en] [Compagni di classe] per promuovere Youface [uz], una nuova piattaforma locale.

La cosa interessante è che non si tratta del primo tentativo del genere. Un primo social network locale, Muloqot.uz [uz], fu lanciato nel 2011. La piattaforma, comunque, non divenne popolare, forse perché agli utenti veniva rischiesto il numero di cellulare per registrarsi. Il lancio di Youface, perciò, rappresenta un altro tentativo da parte delle autorità di promuovere un social network “nazionale” rispetto a uno considerato “straniero”.

Il nuovo social network somiglia in modo impressionante a Facebook – nel nome, ma anche nell'interfaccia e nella funzionalità.

La home page di youface.uz

Il proprietario [en] del domino web è un cittadino uzbeko, Ayubhon Abdullaev — il quale ha ammesso [ru] che il nuovo servizio ricorda, a prima vista, Facebook. Pur aggiungendo che la grafica”verrà modificata” non appena questo look familiare in pieno stile Facebook avrà portato maggiori utenti.
Abdullaev ha anche annunciato che l'obiettivo di Youface è quello di stimolare il patriottismo tra i giovani dell'Uzbekistan. Non sorprende il fatto che nella homepage di benvenuto del sito venga riportata una citazione del presidente dell’ Uzbekistan Islam Karimov:  ”I nostri figli dovranno essere più forti, più intelligenti e più felici di noi”.

L'idea di avere un social network “nazionale” sembra piacere ad alcuni netizen, i quali sono anche abbastanza ottimisti riguardo al futuro di Youface. Per esempio, Black_A scrive [ru]:

Prajevyov uvidem. Nu zato o nix uje uznala ves MIR! eto vam ne kakoyto MALAkot.uz :D ili SET.uz! etot sayt budet kak VK.ru v Rossiyi. Unas budet YouFace.uz…….. Ya registrirovalsya tam i ya etogo gorda skaju!!

Vedremo. Il punto è che il mondo intero conosce [Youface]. Questo non è qualcosa come [muloqot.uz] o set.uz.  Questo sito web sarà molto simile a VK.ru in Russia [VK.ru o Vkontakte.ru - il social network più popolare in Russia]! E noi avremo il nostro YouFace.uz…. Mi sono registrato e sono orgoglioso di dirlo!!!

Gli utenti di internet in Uzbekistan non hanno ancora ben compreso il nuovo social network. Quasi due mesi dopo il lancio, Youface ha solo poco più di 1500 utenti registrati (dati del 7 luglio 2012).  La maggior parte degli utenti in Uzbekistan sembra avere poca considerazione del nuovo network. Molti utenti, comunque, hanno anche accusato il nuovo sito web di essere un clone di Facebok.

Hushnud, per esempio, commenta [ru]:

youface.uz плохая копия FB очень даже. дизайн детское и вообще…

youface.uz è una brutta, davvero brutta copia di Facebok. Il design è infantile, e tutto il resto…

Oybek concorda [ru]:

я вообще в шоке такого плагиата никто не видел, просто нереально стыдно за то что это у нас… http://youface.uz 

Sono scioccato, nessuno ha mai visto un plagio del genere prima d'ora. E’ ncredibile che noi abbiamo una simile vergogna… http://youface.uz 

In ogni caso, una volta che l'utente si è registrato al servizio ed ha effettuato il login, si può notare una certa differenza da Facebook.
Per esempio, gli utenti di YouFace possono vedere chi ha visitato il proprio profilo. Questa opzione non non è consentita da Facebook, ma è molto popolare su Odnoklassniki.
Youface consente ache agli utenti di ricercare nuovi amici non solo in base al nome, ma anche in base a sesso, età e posizione geografica, rendendo il sito molto simile ad un sito di appuntamenti online. Youface ha anche un “Mercato” dove gli utenti possono pubblicare annunci.
Il sito, inoltre, ha anche una sezione “Youmoney”, non ancora attiva, che dovrebbe consentire agli utenti di fare acquisti sul sito web.

Gli sviluppatori di Youface sperano quindi di poter attirare nuovi frequenttori offrendo più servizi rispetto a quelli offerti da Facebook o Odnoklassniki.

Un esperto di sicurezza informatica, che preferisce rimanere anonimo, sostiene [ru] che Youface possa essere stato creato per aiutare le autorità a controllare gli utenti di Facebook e “dirottarli” verso un altro servizio di social network. Secondo l'esperto, alcuni utenti potrebbero semplicemente non far caso che, al posto di aprire una vera pagina di Facebook, i loro browser in realtà stiano aprendo Youface. L'username e la password del sito web potrebbero essere intercettate ed usate dalle autorità Uzbeke per accedere al profilo Facebook dei cittadini uzbeki. Inoltre, continua l'esperto informatico, gli sviluppatori di Youface potrebbero rendere il portale completamente identico a Facebook e persino copiare il database degli utenti di quest'ultimo. L'utente uzbeko, in questo caso, effettuerebbe l'accesso al servizio clone invece che a Facebook senza neanche rendersene conto.

E’ impossibile dire oggi se queste ipotesi siano vere oppure no. Comunque, le note informative di Youface affermano [ru] fin d'ora che, “quando si pubblica un contenuto sul sito l'utente autorizza l'amministratore del sito a conservarne una copia[...]” e anche se l'utente cancella il suo account, “l'amministratore del sito conserva il diritto ad archiviare una copia del contenuto di tale profilo…”

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.


regioni del mondo

paesi

lingue