GlobalVoices in Per saperne di più »

Jackie Chan: “A Hong Kong si protesta sempre!”

L'attore e star del kung-fu Jackie Chan ha scatenato indignazione a Hong Kong dopo un'intervista per la rivista Southern Weekly [en, come gli altri link, eccetto ove diversamente indicato], pubblicata l'11 dicembre scorso. Nell'intervista, l'attore affermava fra l'altro:

Hong Kong è diventata una città di protesta, rimproveriamo la Cina e la sua classe politica, rimproveriamo tutto ciò che vogliamo e protestiamo contro qualsiasi cosa. Le autorità dovrebbero concordare su quali problemi si può protestare e su quali problemi questo non dovrebbe essere permesso.

Questa non è la prima volta che Chan ha fatto un'affermazione simile. Nel 2009, sul Forum Boao scriveva: “Non so se sia meglio avere la libertà o no. Con troppa libertà diventerebbe tutto troppo caotico. Si potrebbe arrivare ad essere come Taiwan. I cinesi hanno bisogno di essere controllati, o farebbero tutto ciò che vogliono”.

Jackie Chan

Un'immagine di Jackie Chan presa da un programma TV.

In seguito al controverso commento di Chan, i netizen locali gli hanno rivolto forti critiche [zh], alcuni giugendo perfino a sollecitare il governo a limitare la libertà di parola di Chan in pubblico.

Leung Man-tao, un critico di Hong Kong, ha dichiarato al quotidiano South China Morning Post:

Chan non si preoccupa di capire come mai certi cittadini di Hong Kong scelgono di scendere in strada. In genere tende a pensare che tutto ciò che il governo fa è corretto.

La presidentessa del Partito Civico, Audrey Eu Yuet-mee, ha inoltre commentato:

Penso che sia una vergogna per l'industria cinematografica, poiché la libertà di espressione è fondamentale per il suo giro d'affari; così come il governo non può stabilire regole su quali film girare o meno, lui dovrebbe apprezzare che non ci sono restrizioni su quali proteste possono essere tenute e quali no, almeno finché si attengono alla legge.

L'attivista Wang Haoxian scrive [zh]:

 È senza vergogna! Chan ignora i diritti umani e la libertà d.

 

Su Weibo [zh], il Twitter cinese, molti netizen pensano che Chan “abbia spaccato”, scherzando sul fatto che avrebbe grandi possibilità di entrare nel Partito Comunista Cinese. Inoltre, hanno espresso la propria invidia per la libertà e la democrazia di Hong Kong che Chan stesso dà per scontate:

黎子Cindy [zh]:HK之行,法轮功组织宣传无处不在,有人发放传单,控诉某前国家领导人对其诬陷与迫害,没有谁去阻止他们,即使有反对也是在一旁同样拉横幅让其滚出香港。若在内地,肯定都被灭了。人权与自由离我们还是太遥远了。

黎子Cindy:Quando sono stata in visita ad Hong Kong, le pubblicità della Falun Gong erano ovunque; c'erano persone che distribuivano volantini accusando il vecchio leader del governo di essere stato incastrato per persecuzione, nessuno li fermava, anche se ci fosse stata un'opposizione loro avrebbero alzato gli striscioni e chiesto ai colpevoli di andarsene da Hong Kong. Se fossero stati nella Cina continentale, sarebbero stati distrutti. I diritti umani e la libertà sono ancora troppo lontani da noi.

Keith何 [zh]:在民主法治的社会,为什么就不能骂领导人? 做得不好便要骂,这是人权和自由,成龙这种人当然不会懂了!谁有本事谁来管?可以吗?难道成龙不知道我们的领导人是怎样出来的吗?人民是没有选择的,有选择的话,中国便不是现在的中国了!

Keith何:Perché non possiamo criticare chi ci governa come si fa in una società democratica? Se non fanno un buon lavoro, li dovremmo criticare. Sono diritti umani e libertà, qualcuno come Jackie Chan non li comprende! Ha detto che chiunque ha la capacità di governare può riuscirci, invece di rimproverare il governo. Ma forse Jackie Chan non si rende conto di come sono scelti i nostri politici? Alla gente non è permesso scegliere, se fosse stato così la Cina non sarebbe diventata quella che è oggi!

流氓也有爱情梦 [zh]:内地应该学学了!内地什么都不敢骂什么都不敢游行。

流氓也有爱情梦:I cittadini della Cina continentale dovrebbero imparare da Hong Kong. Qui la gente non osa rimproverare nessuno né protestare.

大彬仔失业状态 [zh]:香港是自由言论之地,你是行使了这个言论自由的权利,但你不能指责别人的言论自由.真是饱汉不知饿汉饥。

大彬仔失业状态: Ad Hong Kong c'è la libertà di parola, tu [Chan] godi di questo diritto, eppure lo biasimi, sei un tizio che ha tanto da mangiare e che non capisce la fame degli altri.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.


regioni del mondo

paesi

lingue