GlobalVoices in Per saperne di più »

Russia: crowdmap della corruzione con l'app mobile Bribr

RuNet Echo Questo articolo fa parte di RuNet Echo, progetto di Global Voices mirato a rilanciare l'Internet di lingua russa. tutti gli articoli ·
Technology for Transparency Network Questo post fa parte del Technology for Transparency Network, progetto su tecnologie mirate a promuovere trasparenza e partecipazione civica nel mondo. tutti gli articoli

Bribr [ru; vedi anche le pagine di App Store e Facebook, en] è la nuova applicazione lanciata in Russia per iPhone e iPad che permette ad utenti anonimi di segnalare la posizione e gli importi di tangenti pagate. In seguito sarà possibile segnalare le tangenti ricevute.

Secondo il Manifesto di Bribr [ru, come gli altri eccetto ove diversamente indicato]:

[...] Dottori, esercito, clienti – in alcuni casi le tangenti compensano gli stipendi bassi, in altri casi le leggi sono scritte in modo da rendere impossibile non violarle [...]. A volte offriamo tangenti a noi stessi, altre volte ci vengono estorte- ma è più frequente che le tangenti siano date e prese perchè è così che lavora il nostro sistema. [...]

Una schermata della pagina Facebook di Bribr, con la moneta più appropriata per le tangenti in Russia: un rublo falso che vale zero.

Nel 2011, la Russia si è posizionata al 143esimo posto [en] su 183 Paesi del Corruption Perceptions Index, pubblicato da Transparency International [en[.

Il contatore sul sito Bribr mostra che dal 24 settembre scorso a oggi sono stati pagati per tangenti 1.795.295 rubli (58.000 dollari). Il sito contiene inoltre una mappa e statistiche su "Chi" e "Per cosa" riguardano le tangenti russe (il primo dato riguarda per ora 14 voci, tra cui, in cima alla lista, tribunali e polizia stradale).

Il Manifesto afferma che il progetto è apolitico:

[...] L'obiettivo di Bribr è di mostrare i numeri. Conclusioni e opinioni non fanno parte del nostro lavoro. [...]

Tuttavia i membri del team di Bribr sono certi che la conoscenza e la responsabilità sociale siano una chiave per un cambiamento positivo, e per questo motivo le proteste post-elettorali in Russia (la copertura delle proteste si trova qui [en] e qui [en]) sono menzionate nel Manifesto:

[...] Tutti sanno che la corruzione è comune in Russia. Ma tutti conoscevano anche i brogli avvenuti durante le elezioni – e solo quando gli osservatori hanno mostrato come, il 4 dicembre, i voti siano stati rubati in molti seggi, solo allora le persone sono scese per le strade. Una cosa è sapere che ognuno sta prendendo delle tangenti, un'altra è sapere quanto sta facendo [a livello di tangenti] il Secondo Reggimento Speciale [la polizia stradale] a Rublyovskoye Shosse [ovvero il sobborgo Rublyovka [en], uno dei più cari di Mosca]. [...]

Bribr non è l'unica piattaforma crowdsourcing di monitoraggio della corruzione. Il suo predecessore in epoca post-sovietica – vzyatka.crowdmap.com – è stato lanciato da NewReporter.org/Internews nel marzo 2011, ma è durato solo due mesi e contiene non più di venti rapporti.

In India, è attiva l'iniziativa di crowdsourcing I Paid A Bribe [en], lanciata nell'agosto 2010 per “[incoraggiare] le persone che non sopportano più l'abuso ufficiale di potere e raccontare le storie di corruzione nei loro confronti per ‘scoprire il prezzo di mercato della corruzione'” (un articolo di GV a riguardo si trova qui[it]).

Nel maggio 2012, in Kenya, gli attivisti anti-corruzione hanno lanciato una replica del progetto I Paid a Bribe [en], creato in collaborazione con i colleghi indiani (un articolo di GV a riguardo si trova qui [en]).

Nel luglio 2012, Monitor de Corrupción [es] è stato lanciato [en] in Colombia; secondo IJNet [en], viene usato un “sistema di reporting a due livelli, che consente sia ai giornalisti sia ai cittadini di presentare relazioni sulla corruzione nelle loro comunità, municipalità e su scala più ampia, come regionale e nazionale [...].”

Infine, Michael Idov, capo redattore di GQ Russia, commenta il progetto sulla sua pagina Facebook:

[...] Se questa cosa funziona, il mondo vedrà presto una vera e propria illustrazione wiki dell'ampiezza e della profondità della corruzione dei russi. [...]

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.


regioni del mondo

paesi

lingue